divulgazione · informatica · libri scientifici

Videogames

TITOLO: Videogames

AUTORE: Davide Morosinotto, Samuele Perseo

ILLUSTRAZIONI: Marta Baroni

CASA EDITRICE: Editoriale Scienza

GENERE: manuale

Anno e Luogo di pubblicazione: 2017, Milano

Età: dai 9 anni

 

Siamo tutti, o quasi, connessi costantemente o per buona parte del giorno, alla rete internet. Anche già da piccoli, prendendo lo smartphone dei genitori, o attraverso un tablet ricevuto in regalo. E quanto più siamo piccoli (con un limite inferiore, diciamo dai 7-8 anni), tanto più siamo veloci ad apprendere le nuove tecnologie. Ci appartengono. Ma sappiamo bene cosa facciamo ogni volta che utilizziamo un gioco su un dispositivo mobile (ma anche su un computer)? Probabilmente nella maggior parte dei casi ignoriamo diversi aspetti fondamentali. Ad esempio: siamo sicuri che un gioco gratis sia veramente gratis? Oppure: siamo sicuri che la certificazione PEGI inserita per legge su ogni videogioco sia poco indicativa? Ancora: abbiamo coscienza delle implicazioni connesse ad ogni messa in piazza (ovvero su internet) di foto, gusti, abitudini e altro?

Il manuale Videogames permette di avere un panorama molto chiaro, esaustivo e corretto rispondendo a tutte le domande che ogni genitore si pone quando lascia un dispositivo connesso in rete in mano ad un bambino. Infine, ma non meno importante, il manuale indica anche i tempi corretti per un uso utile del dispositivo, invitando tutti bambini a passare tempo all’aria aperta.

Annunci
divulgazione · informatica · libri scientifici · privacy

Cyberbulli al tappeto

TITOLO: Cyberbulli al tappeto

AUTORE: Davide Morosinotto, Teo Benedetti

ILLUSTRAZIONI: Jean Claudio Vinci

CASA EDITRICE: Editoriale Scienza

GENERE: manuale

Anno e Luogo di pubblicazione: 2016, Milano

 

Età: da 11 anni

 

 

Il bullismo, purtroppo, non è un fenomeno recente, moderno, nato con i social network. Lo conosciamo da molti anni, in diversi casi il primo incontro è stato nei corridoi della scuola, o nelle vie del paese. Invece la versione aggiornata ad oggi del bullismo, il cyberbullismo, lo conosciamo meno, è un fattorecente, ha solo alcuni anni di vita. Ma non per questo risulta meno pericoloso, anzi, tutt’altro; per la sua natura di fenomeno legato ai moderni dispositivi di comunicazione, mostra caratteristiche diverse, e forse maggiormente inquietanti. Ad esempio, il bullo della scuola portava avanti la sua stupida azione nel corso delle ore di scuola. Terminate queste, anche le sue molestie finivano. Il cyberbullo, invece, è in grado di raggiungere la sua vittima nel corso di tutte la giornata. E non è una differenza da poco. E non è l’unica. Il manuale indicato permette di prendere coscienze delle differenze e di conoscere il problema, primo passo verso la sua soluzione. Con molte indicazioni interessanti anche sulle figure che, più o meno consapevolmente, si rendono complici del cyberbullo.